La terza punta & il Canta Cà – Gabriele Mo Ti Zzat tra cori goliardici e riti sciamanici

Nella trasferta di Santarcangelo di Romagna si è rivisto in azione il leggendario Gabbriele Mo-tizzat, ed è stato rispolverato l’antico coro: CANTA-CANTA-CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CA’.

Marpioni esperti di calcio teramano concordano nel sostenere che il CANTA-CA’, tirato fuori in un momento decisivo e delicato della partita, abbia contribuito in modo determinante a cambiare le sorti dell’incontro a vantaggio del Vecchio Diavolo. I freddi razionalisti diranno che queste sono cazzate…. ma a voi questo calcio sembra razionale?

Il nome di Gabbriele Mo Ti Zzat forse non dirà nulla ai più giovani ma rappresenta “un qualcosa” per coloro che hanno frequentato la Curva Est in un certa epopea del calcio teramano.

Gabbriele è stato lo stregone che ha animato con goliardia e carisma il tifo biancorosso in Curva Est per buona parte degli anni ottanta. Di Gabbriele Mo Ti Zzat ricordiamo, oltre al CANTA-CA’ e alla voce inconfondibile, riti sciamanici, odi calcistiche propiziatorie di goal, spargimenti di sale nei periodi di sfiga e, soprattutto, il lavoro incessante ed estenuante sul sistema nervoso dei portieri avversari che transitavano sotto la Est. Il tutto in perfetta sintonia con la Curva, dodicesimo uomo in campo, che assecondava divertita questo spettacolo nello spettacolo.

Dopo Santarcangelo, raffinati conoscitori di calcio teramano ritengono che il CANTA-CA’, se utilizzato nel modo giusto e nei veri momenti di bisogno, possa costituire un’arma letale per alcuni avversari di turno. Una specie di terza punta non contemplata dagli schemi. Staremo a vedere….

Per il momento, tutti insieme:
CANTA-CANTA-CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA–CA’, CANTA-CANTA-CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CANTA-CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CANTA-CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CANTA-CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CANTA-CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CANTA-CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CANTA-CANTA-CA’, CANTA-CA’, CANTA-CA’ ….

Il video del Canta Cà in Santarcangelo – Teramo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *