TERAMO – Spal 1-1 – Sotto a chi tocca… vediamo chi resta.

Una autentica beffa… non sarà stato il solito Teramo stellare, non sarà stato il solito Teramo travolgente ma la vittoria ci poteva stare alla grande. Un vero peccato. .
Una sola squadra in campo impegnata nel cercare la vittoria… magari con qualche affanno in più… ma con intatta quella rabbiosa voglia di vincere che da mesi accompagna le prestazioni dei nostri MAGNIFICI eroi.
I ragazzi hanno dato l’anima e forse qualcosa in più ma affrontare certe squadre, soprattutto in casa, non è affatto semplice. Gran catenaccio che abbinato ad eccellenti doti tecniche di quasi tutti i giocatori hanno condizionato non poco il nostro gioco. Tremendamente difficile oggi scardinare il fortino avversario.
Non è stata una novità perché i più attenti ricorderanno che questa Spal si era vista anche ad ascoli creare non pochi problemi alla accozzaglia di mercenari super pagati ma con la grande sostanziale differenza che in quella gara dominata in lungo e in largo avrebbero meritato di stravincere ma ne uscirono sconfitti solo “grazie” al solito, immancabile, REGALINO di giornata e ad una dose di sfortuna ben oltre l’ inverosimile.
A Teramo al contrario hanno sofferto tantissimo rintanati nella loro metà campo…pochi tiri in porta…una sola occasione vera… difesa impegnata allo spasimo per tutti e 96 minuti… lo sciocco marchigiano oggi esulterà alla grande al cospetto del +4, ma noi sappiamo benissimo che quanto visto oggi potrebbe valere molto di più dei due punti svaniti nel finale.
Oggi più che mai deve essere chiara a tutti la forza dei nostri indomiti LEONI. Oggi più che mai gli applausi dovranno essere fragorosi e convinti.
Il Teramo è e rimane una grandissima squadra, la migliore di tutte, la più bella, la più vogliosa e probabilmente l’unica che se la giocherà alla grande fino alla fine contro i “canadesi”.
Vincerle tutte non sarà possibile per noi ma non sarà possibile soprattutto per la presunta “corazzata” che va avanti affidandosi solo ad estemporanei lampi di culo. Se è vero che la fortuna gira e che il fato quello che ti da ti toglie fossi in loro temerei anche per l’ingresso nei play off.
Le possibilità sono intatte, NOI NON MOLLEREMO DI UN SOLO CENTIMETRO, se vogliono la vittoria dovranno sputare sangue fino alla fino alla fine…loro hanno messo sul piatto i dollari canadesi noi risponderemo con le uniche armi a nostra disposizione: bel gioco, entusiasmo e tanta fame.
Ad oggi i punti di distacco sono quattro ma in realtà ci separa un solo misero punto perché con l’ultima da giocare in casa sarà da divertirsi fino all’ultimo secondo…
Quello che conta è rimanere sereni e tranquilli giocandoci le nostre possibilità giornata dopo giornata… siamo al diciassettesimo risultato utile consecutivo, salvezza in tasca e porte del “paradiso” ben visibili all’orizzonte… una enormità per chi dopo le prime giornate intravedeva ben altri scenari.
Il SOGNO CONTINUA come e più di prima… ci potete scommettere!!!

FORZA TERAMO
FORZA VECCHIO CUORE BIANCOROSSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *