Pro Piacenza – Teramo = 0-3 – Siamo di un’altra……

Il nuovo allunaggio dei Marziani, in completo biancorosso, è compiuto.
Cambia il palcoscenico ma non lo spartito.
Di nuovo novanta minuti di grandissimo calcio.
L’insidioso turno infrasettimanale superato in tutta tranquillità con la personalità della grande squadra. Quella fierezza, a tratti irriverente, che solo chi è consapevole di essere una spanna e mezza sopra tutti è capace di mettere in campo.
Al cospetto del Diavolo tutti si inchinano.
Le piccole spariscono umilmente dal campo, le presunte grandi si fanno piccole, le corazzate (o presunte tali) vengono condotte per mano, assieme ai propri tifosi, sull’orlo di una crisi di nervi…..
E’ uno spettacolo il nostro Teramo. Una forza della natura che ancora deve esprimere tutto il suo magnifico potenziale.
Vederli dettare legge su e giù per lo stivale senza apparente affanno è motivo di vanto per noi e fonte di legittima preoccupazione per chi ci osserva e ci gufa.

Oggi particolare nota di merito per l’asse Scipioni – Di Paolantonio…..spina dorsale teramanissima che ha efficacemente arato il “Garilli” in ogni sua zolla.
La difesa padrona , il centrocampo perfetto e sempre attento, l’attacco in evidente modalità “risparmio energetico” ma sufficiente a dominare alla grande e regalare spunti di grande intesa e gol spettacolari.

A chi auspicava il nostro crollo fisico possiamo assicurare che abbiamo ampissimi margini di miglioramento.

Adesso vedete voi, plurimilionarie corazzate dal glorioso passato, se è il caso di continuare a sprecare inutili energie per rincorrere un primo posto che giornata dopo giornata si fa sempre più miraggio.
Quattro punti rosicchiati in due turni dovrebbero essere il forte segnale per chi ha (o dovrebbe avere) l’intelligenza di cogliere gli attimi…… consigliamo a tal proposito (a chi li dovrebbe cogliere tali attimi) un bel richiamo atletico per meglio affrontare i difficilissimi play off una lotteria estenuante ed infinita…..Matera e Benevento corrono tantissimo…ma tanto tanto.

Per quanto ci riguarda la strada è ancora lunga, l’umiltà ci dovrà sempre accompagnare, MA GODIAMOCELA TUTTA FINO ALLA FINE ALLA FACCIA DI CI VUOLE MALE.

Un grazie particolare oggi va a tutti i tifosi presenti in buon numero a Piacenza.
Non era facile affrontare questa trasferta in un turno infrasettimanale.
Splendidi anche voi al pari del MAGICO DIAVOLO.

FORZA MAGICO TERAMO
FORZA VECCHIO CUORE BIANCOROSSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *