Prato-Teramo = 1-0 – Il sogno continua… alla grande!

Ventiquattro risultati utili consecutivi, 68 punti conquistati mettendo letteralmente “a giro” tutte le presunte corazzate del girone, quattro punti di vantaggio a tre giornate dal termine, la principale antagonista in netto affanno che continua a rimanere a galla solo grazie a vergognosi e ripetuti colpi di culo…….scenari e numeri celestiali che non verranno certamente cancellati da una sconfitta arrivata, per puro caso, solo perché nel calcio non sempre i più forti vincono e ci sono giornate che regalano i tre punti anche a chi fa un solo tiro in porta.
Non era facile giocare nella “galleria del vento” ma non è stato il solito Teramo anche se abbastanza presente per affrontare in tranquillità un Prato alla disperata ricerca dei punti salvezza.
Quello che dispiace è che abbiamo giocato contro una modesta squadra di operai del pallone, impuniti picchiatori che protetti da un arbitro totalmente incapace sono riusciti a compiere l’impresa grazie al solito jolly pescato dal solito cecchino per un giorno..
Ma a questo punto della stagione ci può stare. In passato abbiamo vissuto situazioni del genere con sconfitte immeritate a poche giornate dalla fine che sembrano avere compromesso cavalcate trionfali ma che, alla luce dei fatti, sono servite più di tante vittorie.
Come risulterà salutare la sconfitta di oggi, utile a ritrovare quella alchimia che ci ha portato meritatamente alla testa della classifica. Non tutti i mali vengono per nuocere. Le apparenti difficoltà di una inevitabile “giornata storta” saranno lo slancio decisivo per la volata finale.
Chi pensava di non dover lottare e soffrire fino all’ultimo secondo di questo meraviglioso campionato per conquistare l’inimmaginabile non ha capito nulla, né col gioco del calcio né ha ben compreso l’enormità di quanto sta accadendo e la necessità assoluta di fare quadrato attorno ai nostri magnifici ragazzi ….. niente è compromesso, il trionfo continua a dipendere solo da NOI sia IN CAMPO che SUGLI SPALTI. Saremo noi a decidere del nostro futuro , Scusate se è poco.
Il momento è quello cruciale…la settimana è quella decisiva…..evitate di sprecare inutili energie contro chi ci vuole male….sono esseri insignificanti e verranno spazzati via dai risultati del nostro magico Diavolo…….evitate di fare polemiche inutili sul NULLA ASSOLUTO e contro il NULLA ASSOLUTO……
Un plauso alla tifoseria biancorossa presente in buon numero oggi a Prato…partecipazione collettiva ed incitamento costante dal primo all’ultimo minuto…….solo applausi a fine partita per una squadra di leoni che coronerà entro breve il sogno di una intera città.
Piccola annotazione per la tifoseria pratese. A parte il fatto che rappresentate una piccola minoranza italica in un contesto completamente in mano a musi gialli, marocchini, africani e pakistani, ritengo decisamente inopportuni i cori di scherno nei nostri confronti per il semplice fatto che per tutta la partita nessuno vi ha onorato della benché minima considerazione. Invisibili come pochi. Soli come pochi. Gialli come pochi.

QUI NON SI MOLLA UN CAZZO E ANDIAMOCI A PRENDERE QUANTO STRAMERITATO SUL CAMPO.
E’ SOLO UNA QUESTIONE DI TEMPO.

TUTTI UNITI NON AVREMO LIMITI……
FORZA MAGICO TERAMO
FORZA VECCHIO CUORE BIANCOROSSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *