LUCA MASSIMI di TERMOLI… “QUINO” – Basta!!! Speriamo bene…

Sarà il giovane arbitro della Sezione di Termoli, ma originario di Mafalda (CB), a dirigere il match tra Teramo e la neo-promossa Siena.

Appena al 2° anno in Lega Pro, il fischietto molisano vanta 17 presenze con 5 vittorie interne, 7 pareggi e 5 vittorie esterne; gli amici lo chiamano simpaticamente “Quino” in onore del disegnatore argentino che “inventò” il personaggio dei fumetti Mafalda.

Sono 68 le ammonizioni (media di 4 a partita) e 2 le espulsioni (media 0,11).
Solo 1 rigore concesso, peraltro alla squadra locale.

Nessun precedente con le due squadre.

Ancora un arbitro “giovane”, ancora un arbitro da scoprire e ci auguriamo che, visti i deludenti arbitraggi delle ultime tre gare, Massimi sia all’atezza del match!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *