Teramo – Siena 2-1 – Guerrieri!!!

Grandissima vittoria contro una signora squadra che ha evidenziato, semmai ce ne fosse stato il bisogno, di come grandi sappiamo essere quando in campo scendono dei guerrieri biancorossi affamati di punti.
Bellissima giornata piena di risposte positive come lo spirito di squadra. Partita difficilissima, sofferenza pura…..il Siena squadra solida, tecnica e molto esperta non facilissima da affrontare. I numeri parlavano chiaro…imbattuti in trasferta….ma noi lo abbiamo fatto a testa alta, comandando il gioco senza particolari affanni se non quelli fisiologicamente ovvi contro una squadra di tale spessore……ultimi minuti in trincea sul campo e tifo incessante dagli spagli un mix fantastico come solo la Teramo sportiva sa regalare nei momenti che contano.
A tratti è sembrato di rivedere lo spirito gagliardo dello scorso anno. Dagli spalti si sono chiaramente percepite la concentrazione, la rabbia e la voglia di lottare su ogni pallone, elementi indispensabili in un contesto come quello della Lega Pro.
Non a caso torniamo a vincere, come non a caso arriva meritatissima la standing ovation da parte di tutto lo stadio per chi in campo ha dato tutto e forse qualcosa di più.
Rabbiosi e determinati, ma anche belli e concreti per una partita ottimamente giocata dal primo all’ultimo minuto che non poteva non regalare tre meritatissimi punti.
Assenze pesanti da parte nostra ma eroicamente assorbite grazie ad una prestazione collettiva perfetta dove, a parte i mostri sacri Amadio e Cenciarelli anche oggi inumani…… tra i “comuni mortali” un grosso plauso va all’umilissimo Caidi, un leone al centro della difesa e oggi anche splendido goleador, bravissimo anche il teramanissimo Di Paolantonio e non solo per il bellissimo gol. Tonti faraonico e decisivo in almeno tre interventi. Bentornato Portierone.
La classifica si muove, in attesa della restituzione di almeno una parte del maltolto dai porci della lega, vogliamo e dobbiamo credere che da oggi per noi inizierà un nuovo campionato. Il passato è passato, che andasse a fare in culo pure il passato, i GUERRIERI sono tornati….belli a vedersi , “stronzi” e rissosi come piace noi.
L’imperativo adesso è quello di mantenere lo stesso livello di intensità anche nelle gare esterne, le possibilità di sono, le capacità tecniche anche cerchiamo di non mollare la presa.
Ultimo appunto per LE NOCI. Comprendo perfettamente lo stato d’animo, comprendo perfettamente che i progetti di quest’anno dopo la bella stagione di Como erano ben altri (sapiss lì nustre combà !!!!!!) ma vederti tornare solitario negli spogliatoi mentre i tuoi compagni si abbracciano e ringraziano la tifoseria biancorossa è un chiaro segnale che probabilmente una piazza come Teramo per uno come te è tanta, tantissima roba…….non vorrei sbagliare ma forse anche troppo.
La prossima sarà la trasferta di Lucca, squadra con undici punti, uno meno di noi, possiamo e dobbiamo farcela. Ci conto…non fate scherzi…che stavodd me faciate n’gazzà appeddavere !!!!

FORZA MAGICO TERAMO
FORZA VECCHIO CUORE BIANCOROSSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *