Vincenzo Fiorini “Cicerone Culone” – Scheda semiseria dell’arbitro della gara

Sarà il giovane e promettente Vincenzo Fiorini di Frosinone ad arbitrare ilmatch tra Teramo e Tuttocuoio.
Appena al 2° anno in Lega Pro, vanta 18 presenze con 6 vittorie dei locali, 6 pareggi e 6 vittorie ospiti.

Nato in realtà a Sora, viene chiamato “Cicerone Culone”…
… Cicerone in onore dell’illustre filosofo e politico romano e per la sua abilità oratoria in campo, dove ai cartellini preferisce un sano dialogo con i calciatori
… Culone come simpatico ricordo della telecronaca di Francesco Marcozzi in quel Frosinone vs “innominabili” di qualche anno fa.

Sono 80 le ammonizioni (media di 4,44 a partita) e solo 5 le espulsioni (media 0,28 a partita).

Solo 3 i rigori concessi di cui 1 a favore dei locali e 2 a favore degli ospiti.

Nessun precedente con il Teramo, uno con il Tuttocuoio: Forlì vs Tuttocuoio (marzo 2015) terminata 0-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *