Si riparte… – Tutti pronti per l’ennesima battaglia!

Si configura, in quel di Ovindoli, un Teramo1913 che sulla carta sembra offrire buone prospettive per la stagione calcistica 2016/2017.
Un mix tra vecchia guardia, consolidata ed esperta e che ha svolto un ruolo da protagonista nelle ultime due stagioni e giovani vogliosi di affermarsi con l’aggiunta, notizia di oggi, di un bomber di categoria superiore che seppure in età avanzata offre solide garanzie. Il tutto nelle mani di un mister che sembra avere idee chiare e ben precise su come il Vecchio Diavolo dovrà scendere in campo. Per non parlare poi dell”allenatore dei portieri, leggenda assoluta, di cui abbiamo già dato ampiamente conto.
Di fatto abbiamo già nella seconda metà di luglio una impalcatura di squadra potenzialmente interessante che potrebbe svolgere un ruolo da protagonista, come noi tifosi auspichiamo.
Va dato atto alla Società di avere operato con coerenza e parsimonia perseguendo obiettivi ben precisi. Ma non siamo tanto folli o visionari da non sapere che solo il CAMPO e i fatti diranno se le scelte fatte sono state lungimiranti (come sembra da questa visuale) o no.
Ma tutti, nessuno escluso, siamo chiamati ad una battaglia calcistica che non ammette prime donne, egoismi o individualismi. Si dovrà tutti marciare nella stessa direzione con il biancorosso nel sangue.

La Società sembra per il momento avere fatto la sua parte. Ora è il momento di noi tifosi. È il momento di fare la NOSTRA di parte.

Visto che le premesse per fare bene ci sono tutte, cerchiamo di lasciarci alle spalle vecchi rancori e malinconie. Lanciarsi pallotte di merda (nel passato reale, oggi virtuale) gli uni contro gli altri è parte della nostra storia e del nostro DNA. È forse arrivato il momento di una tregua.
È arrivato il momento di provare a dare concretamente sostegno alla nostra amata squadra, ognuno come può ma al meglio delle proprie possibilità.

NON CHIEDERTI SEMPRE COSA IL TERAMO1913 PUÒ FARE PER TE…
MA COSA PUOI FARE TU PER IL TERAMO1913!

#FORZAVECCHIOCUOREBIANCOROSSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *