Teramo – Perugia 1-2 – In attesa del calcio… Quello vero!

Si torna al Bonolis per una bella amichevole di prestigio contro il Perugia. A pochi giorni dall’inizio del campionato consideriamo questo il primo vero banco di prova per il nostro magico Teramo formato “riprendiamoci il maltolto”.
Non tanto per l’avversario, comunque di rispetto e di categoria superiore, ma quanto, risultato a parte, per iniziare a valutare i primi frutti del lavoro pre campionato di Mister Zauli. Risposte a nostro modesto avviso più che positive. Partita dominata per quasi novanta minuti grazie ad una perfetta organizzazione di gioco e alla sublime qualità di diversi giocatori.
Contro una squadra di B…poco non è. Fossero anche le riserve, ma sono riserve di B…quindi ottimi giocatori di C.
A parte i “senatori” rimasti che poi sono effettivamente quelli che meritavano di rimanere lo spessore tecnico dei nuovi è di altissimo livello….un salto qualitativo rispetto allo scorso anno che potrebbe…anzi…..sicuramente farà la differenza a nostro favore.
Giocatori come Carraro, Ilari e Petterman appaiono inseriti perfettamente in un contesto di squadra solida che in difesa poggia le basi sulla sontuosità del Ministro, sul sempre affidabile Caidi, sul fratello gemello (quello forte) del D’Orazio dello scorso anno e dulcis in fundo su un redivivo e convincente Scipioni (….”Forza Scipio” per i tenerissimi amici….) che sembra aver umilmente compreso che per lui Teramo è come Madrid per Cristiano Ronaldo….il top.
Piccola annotazione per il nuovo portiere. Il ragazzo ci sembra di buon livello anche se la serata non è stata eccessivamente impegnativa ma con evidenti problemi di salute. Lo abbiamo visto giallo, orribilmente giallo…probabilmente affetto da una forma di ittero in età adulta che ci preoccupa non poco. Lo invitiamo a risolvere immediatamente la questione perchè a Teramo il colore GIALLO non lo si è mai tollerato e tende a trasmetterci un nervosismo addosso che solo Dijie lu sà……
L’unica nota di preoccupazione è l’attacco, Sansovini a parte che in ogni singola giocata dimostra di essere il gran giocatore che altrove hanno conosciuto….il buon Croce appare decisamente sfortunato mentre a noi, per finalizzare quanto di buono questa squadra sarà i grado di produrre, servirebbe uno accompagnato da un culo della madonna, soprattutto sotto porta.
Se è vero che ad Agosto i giudizi rischiano sempre di essere avventati e il più delle volte clamorosamente smentiti riteniamo che un centravanti di qualità, un uomo gol sul quale fare affidamento non può e non deve fallire certe occasioni, nemmeno giocando con una palletta di carta nel salotto di casa.
Non ci limitiamo al clamoroso gol mangiato ieri che avrebbe potuto regalarci una vittoria di prestigio ma alla galleria di “orrori” a cui abbiamo assistito in questo pre campionato.
Siamo consapevoli che questa è valutazione a “pelle” fortemente in odor di smentita, ma siccome in cuor nostro riteniamo Croce un buon centravanti di categoria non ce ne freca un cazzo niente di essere smentiti…anzi PRETENDIAMO di essere smentiti con una meravigliosa doppietta in quel di Lumezzane.
Buon campionato a tutti i tifosi del grande, immenso e magico Diavolo
FORZA TERAMO
FORZA IL VECCHIO CUORE BIANCOROSSO
P.S.: Tutti a Lumezzane (chi non viene è di Castellalto lido !!!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *