PIERANTONIO PEROTTI di LEGNANO… IL MAMELI – Scheda semiseria dell’arbitro della gara…

Quest’oggi vi parleremo di Pierantonio Perotti, appartenente alla sezione AIA di Legnano.

Perotti, fischietto classe 85′, è al 4° anno in LegaPro, Arbitro esperto dunque per un match sentito da entrambe le tifoserie.

Lontano parente del noto economista della Bocconi Roberto Perotti gli amici lo chiamano simpaticamente “il Mameli” in onore dell’inno che recita in un verso «[…] Dall’Alpi a Sicilia dovunque è Legnano […]» unica città insieme a Roma ad essere citata da Mameli, ma anche perché vanta già una presenza come arbitro internazionale nella gara tra Italia e Danimarca under 20 diretta il 27 aprile di quest’anno.

In 45 presenze in Lega Pro possiamo contare 18 vittorie casalinghe, 15 pareggi e 12 vittorie degli ospiti.

Da un punto disciplinare 192 cartellini gialli (una media di 4,27 cartellini a partita) e 20 espulsioni (media di 0,44). Rispetto alla scorsa stagione è migliorato tanto sull’aspetto disciplinare riuscendo a gestire meglio ammonizioni ed espulsioni.

Arbitro avaro nel dare la massima punizione: solo 7 i rigori concessi di cui 4 a favore dei locali e 3 a favore degli ospiti.

Tre, anzi quattro, sono i precedenti per i colori biancorossi, nessuno con la Sambenedettese. Due vittorie e due sconfitte per il Diavolo.

– Teramo vs Melfi (s.s. 2013/2014) terminata 0-2

– Santarcangelo vs Teramo (28/09/2014) terminata 1-2

– Teramo vs L’Aquila (23/03/2016) terminata 2-1

– Alessandria vs Teramo (coppa Italia 31/07/2016) terminata 2-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *