Teramo – Ancona = 3-2 – il Borgorosso Football Club

Va bene ragazzi godiamoci questa vittoria importantissima, godiamocela così com’è venuta… senza esaltarci più di tanto (Gubbio insegna)… questa squadra toglie il fiato, toglie l’entusiasmo e anche dopo una vittoria rimane forte quel senso di smarrimento e la consapevolezza che quest’anno abbiamo affidato le nostre sorti ad una rosa di giocatori veramente penosa sotto ogni aspetto.
Oggi sono riusciti nell’impresa di “regalarci” una vittoria che ha tutto il sapore di una mezza sconfitta… inaccettabile l’andamento della gara, inaccettabile l’aver buttato nel cesso un doppio vantaggio e inaccettabile il fatto che si stava assistendo all’ennesima “scuffia” interna… una sconfitta che avrebbe di certo segnato definitivamente e in negativo l’intera stagione… era solo una questione di tempo, l’Ancona aveva fiutato le paure dei nostri “coniglietti bagnati” e stava per sferrare l’inevitabile colpo di grazia come fatto in precedenza da Modena, Mantova e Albinoleffe… lodato sia il jolly pescato (perché di jolly si è trattato) da Fratangelo che in pochi attimi è riuscito a fare quello che i nostri “gladiatori” non fanno da tempo immemore… tirare in porta… non stiamo parlando di un baby-fenomeno ma dell’unico giocatore in rosa capace di scagliare la palla verso la porta avversaria ad una velocità superiore ai tre chilometri orari, bravo, di prospettiva, decisivo, ma nulla di più.
In definitiva poco da gioire se non per i tre punti… uno scempio anche oggi, una mancanza di personalità assolutamente improponibile a questi livelli, piccoli uomini, mediocri giocatori, con i pochi che sulla carta potrebbero fare la differenza tutti rotti con muscoli e legamenti di zucchero filato… i pochi sani, al contrario, non servono veramente a un cazzo niente.
E siamo solo al girone di andata… notoriamente una passeggiata di salute, aspettiamo come un incubo la mattanza del girone di ritorno, dove ogni partita avrà l’epico sapore della battaglia all’ultimo sangue… e noi dove ci presentiamo con questi anemici cronici???
Sollecitiamo un intervento deciso della società, sollecitiamo il Presidente Campitelli a prendere in mano la situazione con professionalità e ad affidare la direzione tecnica di questo “Borgorosso Football Club” , destinato ad una mesta retrocessione, ad un Direttore Sportivo degno di questo nome. Un esperto della categoria, uno che sappia dove e come mettere le mani in questo impasto di mezze seghe.
Il tempo delle “scommesse” è finito, con Nofri (che continua a sostenere che la nostra piazza è abituata troppo bene… ma chi cazzo sei tu per affermare tutto ciò???) abbiamo già ostato più del dovuto e i fatti dicono che non è per niente l’uomo giusto al posto giusto, nella squadra giusta.
Le trasformazioni in negativo tra il primo e il secondo tempo non possono essere attribuite solo alla pochezza tecnica e caratteriale dei giocatori, un allenatore chiamato a risollevare le sorti di una squadra allo sbando ha L’OBBLIGO di far si che tutto ciò non accada altrimenti non sta svolgendo appieno il suo lavoro e tanto vale richiamare chi questa squadra l’ha costruita (o ne ha avallato col silenzio la costruzione) così da assumersi TUTTE LE RESPONSABILITA’ fino alla fine di questa maledettissima stagione.
Non vogliamo infierire, non lo abbiamo mai fatto e il nostro scopo rimane quello di stringerci tutti assieme per cercare di venir fuori dalla merda… ma le critiche, quelle costruttive, non le possiamo lasciare nel cassetto… ed è per questo che vorremmo sottolineare che si è mai visto, con l’Oceano in tempesta, sostituire il timoniere titolare (seppur asino) con uno che ha timonato sempre e solo bagnarole a remi entro il limite acque sicure.
Sbagliare è umano ma cerchiamo di non commettere lo stesso errore con la scelta del Direttore sportivo, figura importantissima e decisiva per salvare il salvabile di una annata che ad occhio e croce appare già fortemente compromessa.
Sabato ci aspetta una trasferta proib

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *