Giovanni Ayroldi da Molfetta… Dynasty!!! – Scheda semiseria dell’arbitro della gara

Sarà il giovanissimo, e direi predestinato, Giovanni Ayroldi della Sezione di Molfetta a dirigere la gara tra Teramo e Maceratese.
Solo 25 anni, 1° anno in Lega Pro, ha diretto 4 gare con 3 vittorie del locali, 0 pareggi e 1 vittoria esterna.
Pochi, pochissime gare, per poter dare un giudizio, ma certamente ancora una volta un arbitro con pochissima esperienza in un match che si preannuncia “infuocato” vista la classifica delle due squadre. Ma questo sara il leit motiv della stagione se non riusciremo a scalre posizioni in classifica.

Soprannominato simpaticamente dai suoi amici “Dynasty”, essendo il nipote di Nicola Ayroldi, ex arbitro di serie A e figlio dell’assistente internazionale Stefano Ayroldi. Curiosità vuole che anche la sorella Raffaella sia arbitro, in Serie B, ma di Volley. Quella di indossare la divisa da direttore di gara è una vera tradizione di famiglia.

Da un punto di vista disciplinare, arbitro dal cartellino facile al momento, con 22 ammonizioni in 4 gare (media di 5,5) ma 1 sola espulsione (media 0,25).

Sono 2 i rigori concessi, 1 a favore dei locali e 1 a favore degli ospiti.

Nessun precedente con il Teramo, solo 1 con la Maceratese, in serie D, nella stagione 2014/2015: Maceratese vs Campobasso terminata 3-0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *