VINCENZO FIORINI di FROSINONE… “Er Cicio” – Scheda semiseria dell’arbitro della gara…

Sarà il giovane e promettente Vincenzo Fiorini di Frosinone ad arbitrare la gara tra Teramo e Ferali Salò.
Giunto al 3° anno in Lega Pro, vanta 31 presenze con 12 vittorie dei locali, 10 pareggi e 9 vittorie ospiti.

Nato in realtà a Sora, viene chiamato “Cicerone” o “Er Cicio” (dagli amici) in onore dell’illustre filosofo e politico romano, ma anche per la sua abilità oratoria in campo, dove ai cartellini preferisce un sano dialogo con i calciatori.
Negli ambineti calcistici tuttavia il suo soprannome pare essere “Fuorigioco Asino!!!” come simpatico ricordo della mitica telecronaca di Francesco Marcozzi in quel Frosinone vs “innominabili” di qualche anno fa.
Pare, infine, che sia nipote dell’indimenticabile e compianto bomber della Lazio Giuliano Fiorini, centravanti romantico, generoso e imprevedibile, in parte genio e sregolatezza (era un fumatore incallito) scomparso poco più di dieci anni fa.

Sono 124 le ammonizioni (media di 4 a partita) e solo 8 le espulsioni (media 0,26 a partita).

Solo 4 i rigori concessi di cui 2 a favore dei locali e 2 a favore degli ospiti.

Ben tre precedenti con il Feralpi Salò, solo uno con il Teramo. Curiosità, le due squadre hanno sempre vinto con Fiorini.

– 25/04/2015 Giana Erminio vs Feralpi Salò 0-1
– 03/04/2016 Feralpi Salò vs Mantova 1-0
– 10/10/2016 Parma vs Feralpi Salò 1-2
– 14/02/2016 TERAMO vs Tuttocuoio 2-0

Altra curiosità: uno degli assistenti sarà Lucia Abruzzese della sez. di Foggia. E’ sempre un piacere accogliere delle belle e brave Assistenti, ma occhio che è molto permalosa: A San Marino, nel 2012, fece espellere il portiere Tomasig della Reggiana per averle detto “Ehi bionda, apri gli occhi”!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *