PISTACOPPI vs TERAMO – Aneddoti e curiosità sul nostro avversario di turno…

L’AVVERSARIO

La Rata, come la chiamano i suoi tifosi è una società che ha militato nel 1940 al campionato di serie… Ha come colori sociali il biancorosso e… eeee e non mi viene altro, solo da incazzarmi…

MANNAGGIALCLERODIFOGGIA!!!

L’ANEDDOTO:

NON TUTTI SANNO CHE …“Pistacoppi” è il nome simpatico e scherzoso con il quale vengono chiamati i piccioni di Macerata e che contraddistingue, per analogia, gli stessi abitanti maceratesi.
Cioè parliamoci chiaro… essere definiti con il nome di un volatile noto per il fastidioso canto, per la putrida merda e per le malattie di cui è portatore, alimenta in modo concreto la nostra considerazione nei confronti di questi ignobili marchiscià

LA CUCINA

Oltre il pollo alla maceratese vi sono il brodetto all’anconetana, le olive all’ascolana, le polpette pesaresi, gli scampi alla catalana ci sono gli anicetti…. Dolcetti al gusto di anice vanto della tradizione pasticciera di questi nullatenenti. Essere rappresentati da il Mazzafegato, salame di interiora di maiale, il Ciauscolo, salame al vino da spalmare sul pane, e dai famosi Calcioni, ravioli di ricotta di pecora li cataloga come TERZO MONDO CULINARIO.

NULLA NON HANNO NULLA… MENO DI NULLA

LA FAUNA LOCALE

A voler essere buoni e generosi in qualcosa, bisogna riconoscere che come personaggi politici siamo un gradino al di sotto dello strapotere marchigiano. Nella terra di Giacomo Leopardi famoso gobbo impotente, la candidata sindaco Marina Adele Pallotto rappresenta una dimostrazione di cosa intenda, qualsiasi cittadino, con la frase “politica a servizio della comunità. Il suo slogan “il primo cittadino sei tu” ed il programma di ripopolamento del centro storico l’hanno portata a sfiorare l’elezione diretta a sindaco di Piccioland

CHIU PILU PER TUTTI

A ME… PRENDERE I TRE PUNTI… SEMBRA UNA PUTTANATA!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *