Teramo vs Racis Fondi 3-0 – … l’amore per il Teramo 1913

Prima stagionale ufficiale del Vecchio Diavolo al Bonolis, in questa stagione che si prospetta complicata per tanti motivi.

Risultato rotondo, un 3-0 ampiamente meritato ma rispetto al quale è difficile quantificare i demeriti del Racis Fondi, che è apparsa una squadra ancora non in condizione, e i meriti di un Teramo ordinato, determinato e con idee abbastanza chiare.

È ancora troppo presto per trarre qualsiasi conclusione, ma le sensazioni dei seicento e passa affezionati al seguito non sono certamente negative alla fine dei 90 minuti di gioco. Si ritiene che forse manchi qualche chilo e un po’ di forza a centrocampo, dove però il livello tecnico è sembrato – almeno oggi- soddisfacente.

Evitiamo di sottolineare, in questa fase, le individualità positive che pur si sono intraviste. La squadra è mediamente giovane e ha ampi margini di miglioramento. Il manico sembra esserci ed è rassicurante. Tuttavia l’esperienza ci ha insegnato a non farci illusioni e a rimanere umili. Navigando tutti nella stessa direzione e non facendo grosse cazzate possiamo sicuramente salvarci, addirittura con un po’ di fortuna potremmo anche toglierci qualche soddisfazione…

Non possiamo infine non spendere due parole sul sofferto esordio, dopo tanti anni di militanza curva, del nostro gallinaccio nel settore dei distinti popolari. Decisione tanto sofferta quanto ragionata. Un angolo di visuale diverso e strano per chi ha sempre vissuto la propria passione dalla curva. Ma non ce lo ha ordinato il dottore, per cui non perderemo tempo con nostalgie varie e rimpianti. L’amore per il Teramo1913 sarà il collante di tutto e tutti.

Avanti con la prossima,
FORZA MAGICO TERAMO
FORZA VECCHIO CUORE BIANCOROSSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *