Alessandro Pontrera di Bologna – Tortelin per la delicata gara con il Fano

a cura di Osservatore… in vacanza…

Sarà l’esperto Alessandro Pontrera della sezione di Bologna a dirigere il match clou tra Fano e Teramo.
Al suo attivo 128 gare complessive, un arbitro a cui vengono tipicamente affidate partite di alta classifica, si spera pertanto che questa designazione sia improntata a criteri di meritocrazia, e non ai soliti giochini a noi sempre poco chiari.

Nel mondo del calcio lo chiamano simpaticamente “Tortelin” perché ovviamente nell’Italia dei masterchef e dei quattro ristoranti, quando vedi un bolognese non puoi fare a meno di pensare ai tortellini… Ma degli ignoranti e trogloditi del mondo del pallone come noi, non possono invece che associare un bolognese (figuriamoci un cazzo di arbitro) alla signora dell’equivoco, alla principessa dell’ambiguità, l’imperatrice del gossip, la giannizziera della Bologna “bene” e la dea della Bologna “male” degli anni novanta… Eva RobinS.
Chapeau Eva (per qualcuno Roberto Maurizio), tributo più che meritato!! Una vera innovatrice nel panorama nazionale…

Sono 534 le ammonizioni (media di 4,5 a gara) e 26 le espulsioni (0,20 in media);
Ben 44 i rigori concessi (media di 0,34 a gara)

Nessun precedente con il Fano, solo 1 con il Teramo:

Lega Pro, 22/02/2017: Teramo – Pordenone 2-0 (Barbuti, aut. Semenzato).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *