Matteo Proietti di Terni – Il Maresciallo per la gara da incubo con la Reggiana

Sarà Matteo Proietti della Sezione di Terni a dirigere la gara tra Teramo e Reggiana, sua 60esima gara in Lega pro.

Quinto anno in Lega Pro, l’esperto direttore di gara ha, infatti, al suo attivo 59 gare con 26 vittorie interne, 17 pareggi e 16 vittorie esterne.

Detto simpaticamente dagli amici “il Maresciallo” forse per il suo comportamento intransigente in campo o forse in onore del famoso personaggio televisivo interpretato dal grande Gigi Proietti, di cui pare sia parente. Non sappiamo se alla lontana o addirittura un nipote.

Ma a noi piace chiamarlo “Mandrake”… e ci auguriamo una mandrakata perché mai come questa volta una gran dose di culo sarà fondamentale per vincere e sperare nella salvezza diretta!!!!

Per quanto riguarda l’aspetto disciplinare 273 sono le ammonizioni (media di 4,63 a partita) e 28 le espulsioni (0,47 la media).

Sono 15 i rigori concessi.

Sono 3 i precedenti sia con la Reggiana, sempre vittoriosa, sia con il Teramo diretto sempre al Bonolis:

06/09/2014 Teramo vs Grosseto 1-3
26/11/2015 Teramo vs Savona 2-1
05/03/2017 Teramo vs Venezia 1-4
26/04/2015 Reggiana vs San Marino 3-2
13/09/2015 Lumezzane vs Reggiana 0-2
29/01/2017 Santarcangelo vs Reggiana 0-2

Chiudiamo la scheda, e ci auguriamo la Rubrica, con i versi* del poeta Maraini, recitati dal Proietti (attore) in varie occasioni e che, crediamo, in qualche modo, riassumano questa ennesima stagione di merda!

Il Lonfo non vaterca né gluisce

e molto raramente barigatta,

ma quando soffia il bego a bisce bisce,

sdilenca un poco e gnagio s’archipatta.

È frusco il Lonfo! È pieno di lupigna

arrafferia malversa e sofolenta!

Se cionfi ti sbiduglia e ti arrupigna

se lugri ti botalla e ti criventa.

Eppure il vecchio Lonfo ammargelluto

che bete e zugghia e fonca nei trombazzi

fa legica busia, fa gisbuto;

e quasi quasi in segno di sberdazzi

gli affarferesti un gniffo. Ma lui, zuto

t’ alloppa, ti sbernecchia; e tu l’accazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *