10 domande a Luciano Campitelli… la numero 6! – Con il Teramo 1913 nel cuore

DOMANDA N. 6

Da diversi anni si sente parlare di una partnership (mai ufficializzata) con il Pescara del Presidente Daniele Sebastiani.

Nella scorsa stagione il direttore sportivo era Giorgio Repetto, uomo di grande esperienza calcistica legato per svariati motivi al sodalizio pescarese; dopo un burrascoso inizio (non possiamo non ricordare il prematuro abbandono del Ds dell’Hotel Meilà di Milano nell’ultimo e caldo giorno di calciomercato) a gennaio è arrivato l’esonero. Le motivazioni addotte furono quelle di “avere modi di diversi di lavorare” e l’abitudine del Direttore a categorie superiori.

Dal Pescara sono arrivati diversi giovani giocatori di cui solo pochissimi si sono dimostrati all’altezza della categoria mentre molti hanno dato un contributo nullo sia in termini di minutaggio che in termini di qualità.

Da semplici tifosi la sensazione è che il Delfino abbia beneficiato molto più del Vecchio Diavolo da questa collaborazione…

Ci può spiegare quali sono i termini dell’accordo con il Pescara 1936? Quali sono stati e/o saranno in futuro i benefici per la Teramo Calcio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *