AVANTI CANTERA 1913!

Circa un anno fa, di questi tempi, nel tripudio generale che seguiva l’iscrizione al campionato di serie C, ponevamo dieci domande scomode all’ex Presidente del Teramo1913.
Non lo facevamo perchè siamo cattivi, indisponenti e/o saccenti. Si, forse lo siamo, ma lo facevamo perchè vedevamo la baracca 1913 alla deriva nell’etere della dignità del progetto di calcio chiamato Teramo 1913.
Una delle domande più importanti, la domanda n.2 è stata pubblicata il 4 Luglio 2018 e non ha mai ricevuto risposta.
“Tutti ricordiamo con orgoglio i ragazzi teramani cresciuti nella “cantera biancorossa” e poi diventati colonne della Teramo Calcio o professionisti di serie A e B….”

Clicca qui per leggere la Domanda n. 2 al Presidente del Teramo 4 luglio 2018

 

Oggi sembra che una doverosa risposta a questa domanda sia arrivata dalla nuova dirigenza del Teramo1913.
Non possiamo che accogliere con soddisfazione la notizia che Cetteo Di Mascio sarà il nuovo responsabile del Settore Giovanile del 1913.
Lo scenario che si delinea suggerisce che il Teramo1913 ha un’idea forte e chiara sull’importanza del settore giovanile e quello che deve e dovrà essere il suo futuro. Ci risulta che siano in cantiere progetti ambiziosi per il settore giovanile. Questo è ciò che mancava.
Se da qui a 4/5 anni sentiremo nuovamente parlare di giovani teramani che indossano con onore una maglia ambita, o che esportano teramanità altrove con orgoglio e nostalgia, verrà colmato un gap importante.
In passato la “cantera” del Teramo ha sfoderato calciatori che hanno fattivamente contribuito alle gesta calcistiche della propria città e/o poi hanno portato lustro altrove.
Lasciateci ricordare con commozione ed emozione, perché lo merita, un nome tra tutti, l’indimenticato e indimenticabile Giuliano De Berardinis ♥♥♥.
Un teramano che ha vestito la maglia del Teramo1913 segnando i nostri cuori. (Vi sono altri esempi, e avremo modo di parlarne in altre occasioni).
Viste le professionalità messe in campo, visto il punto di partenza, ci aspettiamo di vedere, negli anni a venire, se non proprio dei nuovi Giuliano De Berardinis, qualcosa che possa avvicinarsi a tale grandezza composta, serena, ferma, umile e allo stesso tempo grandiosa.
Si stanno ponendo basi importanti per rifondare il settore giovanile… siamo dei watch-dog e quindi monitoreremo con interesse e attenzione questo aspetto cruciale del futuro del Teramo e di Teramo.

Per ora non possiamo che gridare

AVANTI CANTERA 1913!!!!!

Un pensiero riguardo “AVANTI CANTERA 1913!

  • 16 Luglio 2019 in 12:49
    Permalink

    Il vivaio del Teramo, a quei tempi, era costituito dalla strada o, per chi “sapeva giocare a pallone” ,dal piazzale della Madonna delle Grazie quello, per intenderci, dove ora sono stati rinvenuti reperti archeologici e coperto da quella orribile struttura in ferro.
    I vari De Berardinis, Palantrani, Paolini, Esposito, Cantagalli, ecc. venivano tutti da lì. Poi, se eri fortunato e qualcuno ti notava, entravi nel Teramo, nell’Interamnia, o nella Viola Club dell’indimenticabile Leo Mazza o nella Juventus Teramo di Ercolino De Berardis e “Ciclamino” Florimbi.
    Tantissimi ragazzi che poi hanno calcato i campi anche professionistici, sono passati da lì.
    Sapere ora che Cetteo Di Mascio sarà il Responsabile del settore giovanile del Teramo ci riempe di orgoglio. Uomo di spiccata capacità riporterà sicuramente il Teramo sugli scudi con tanti ragazzi che magari ricalcheranno le gesta di Giuliano De Beradinis che rimane, come giocatore, ma soprattutto come uomo, un esempio per tutti. Forza Teramo.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *