E finalmente…. Mimì

La 12-esima giornata della serie C, girone C, ci restituisce un Teramo1913 sempre piu sintonizzato sulle specifiche di questo campionato, sempre piu capace di aspettare (strategicamente) l’avversario per poi colpire in velocitá con gente che a pallone ci sa fare. Un Teramo che sa lottare e soffrire a denti stretti ma che concede troppe cappelle difensive. Va bene che la sofferenza é parte integrante del nostro DNA, peró pure quando ci divertiamo dobbiamo passare pene dell’Inferno, cazzo!!!!

Facciamo i goal, e non pochi, iniziamo a vedere due autentici top-category (Mungo e Bombagi) in avanti che negli spazi sanno essere devastanti. Vediamo gente che inizia a metterci cuore!! Ma quando segniamo stiamo poi li incantati con la testa a gustarceli i nostri goal, e gli avversari ci dicono grazie!!

Ma la standing ovation oggi va a Mimí Mungo, che gia da qualche giornata dava segni di se stesso, ora finalmente schierato nella sua posizione naturale. A volte giochiamo con veri impeti garibaldini, e come il buon Giuseppe Garibaldi guidó la vittoria contro i Borboni, il buon Mimí ha preso per mano questa squadra e l’ha condotta ai tre punti. Scorribande garibaldine e goal alla Bobo Vieri stile Calderon…. VAI MIMÍ!!!!! Vai Mimiiiiiiiiiiii. Prestazione TOP che vogliamo rivedere al piu presto!!!

Ma ora recchie basse e concentrati.

N’avame fatt nind.

Ci stiamo solo re-incanalando nel percorso piú consono a questa squadra. Iniziano ad intravedersi obiettivi stimolanti all’orizzonte. Vediamo strategia e gioco. Ma cosi come non ci siamo depressi quando andava di moda “lu bell Infantino” o quando mister Tedino era sulla graticola, ora non perderemo la luciditá del mangia-cipolle che assapora sprazzi di fois gras bagnato alla spuma di champagne.

C’é un percorso di crescita da cavalcare insieme, c’é una squadra da conoscere, da scoprire, da sostenere tutti uniti!!!

ORA TUTTI ACCANTO AL VECCHIO DIAVOLO!!!!!
MAGICO TERAMO RUBACI L’ANIMA!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *