Crediamoci!!!

Quasi 3.500 le presenze biancorosse allo Stadio Bonolis, una tifoseria che ha ritrovato l’entusiasmo perduto e una grande maturità anche nel gestire le sconfitte, rappresenta per tutti noi il primo gradino verso traguardi importanti. Il percorso di crescita deve partire da questa considerazione.
Sul risultato poco da dire. E’ chiaro che mette tristezza dover constatare così tanta differenza tra noi e loro. Speravamo tutti che il gap potesse rivelarsi meno netto…non è stato così….siamo una buona squadra e abbiamo tenuto testa con il gioco ad una squadra “fuori concorso”. La differenza e’ stata tanta ma nasce anche dal fatto che non si può pretendere di addomesticare una corazzata costruita con un budget folle dopo anni di vere e proprie figure di merda. Il nostro budget è altrettanto importante ma non sufficiente per ambire ai primissimi posti….almeno per quest’anno.
Comunque sia alla fine del trittico terribile il campo, da sempre giudice supremo, ha certificato che siamo una buona squadra di terza fascia di questo campionato.
Facciamocene una ragione, apprezziamo il salto triplo di fascia (dall’ultima alla terza) e troviamoci contenti di lottare per una buona posizione nei play off….
Abbiamo tutti il dovere di vivere questa stagione in tutta serenità come quella della rinascita.

Ultimo appunto…..il Bari da noi dominato in casa vince in trasferta….la Ternana dominata al Bonolis stravince a Catanzaro….dimostrazione lampante che “nell’altro campionato” possiamo sicuramente dire la nostra. CREDIAMOCI !!!!!

Un pensiero riguardo “Crediamoci!!!

  • 2 Dicembre 2019 in 1:21
    Permalink

    Questa volta non condivido appieno il report del piviere, sempre arguto e ben motivato. L’ultimo mese (2 punti in 4gare, senza contare la pesante sconfitta in coppa) ha evidenziato che non siamo una squadra di terza fascia. Anche quest’anno ci vedrà, purtroppo, invischiati nelle zone basse ed acquitrinose della bassa classifica. Scoraggianti in difesa dove ieri i nanetti Reginaldo, Corazza e addirittura Lojacono hanno maremaldeggiato andando a segnare per ben tre volte di testa. Non c’è chi salta di testa, non c’è chi marca e difende come si dovrebbe. Quindi a gennaio prima cosa un centrale di difesa che possa chiamarsi tale (Soprano perché non gioca? Cos’ha questo ragazzo?). Centrocampo idem. Dopo un trittico di partite in cui sembrava un fuoriclasse, Mungo é tornato a vagare in campo, Bombagi sempre volitivo ma poco incisivo, Costa Ferreira non si capisce se è bravo o meno, Arrigoni… Lasciamo perdere. Lasik? Boh! Viero, l’unico che correva, se ne sono perse le tracce… In avanti, disastro completo. Martignano, Magnago Cianci nessuno sembra all’altezza. Minelli gioca, non gioca. Non vorrei essere pessimista ma credo che questa squadra sia da un po’ tutti sopravvalutata. Si alla fine ci salveremo, ma questa rischia di passare come un’annata anonima e non una rinascita come ci auspicavamo… Forza Teramo.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *