Scusate il Ritardo!

Si doveva vincere e si è vinto. L’avversario non era di prima fascia ma poco importa. Giocare e vincere in questo girone è difficile per tutti, contro chiunque. I risultati odierni parlano chiaro. Ternana e Potenza a bocca asciutta in casa contro squadre, classifica alla mano, inferiori al Rende. Quindi onore al merito per una prova di carattere che ha saputo fornire la risposta che si attendeva. Una risposta decisa, concreta che speriamo sappia tacere le inutili bocche larghe (non tante per fortuna, ma fastidiosissime) che infestano questa città. Sempre pronte a giudicare, poco, pochissimo ad appoggiare nelle difficolta’.
Gara senza storia per la forza del Teramo, un tris di reti bellissime, di pregevolissima fattura. Due di queste realizzate da Magnaghi, un ragazzo sul quale la società ha deciso di puntare e che la nostra tifoseria ha il dovere di sostenere a pieni polmoni come se si trattasse del miglior centravanti del mondo. È il nostro attaccante e fino a quando vestirà la nostra maglia avrà tutti noi dalla sua parte. Qualcuno anche oltre……Se il prossimo anno andrà a CARRARA gli garantiremo anche uno stuolo di stolti babbei che, invece di amare il Biancorosso e chi lo onora in campo, porteranno il conteggio matematico dei suoi gol……un aiuto non indifferente che solo la nostra piazza e poche altre sono in grado di garantire.
Oggi è stata una grande prestazione che restituisce merito al grande impegno, alla sua enorme volontà di incidere in campo che ci fa bel sperare per il futuro….a partire da Viterbo.

Ultimo appunto verso due calciatori importanti per questa squadra, Bombagi e Mungo.
Al primo, fantastico e decisivo da inizio stagione chiediamo, oggi, solo oggi con molta cortesia, di evitare situazioni come quelle viste al momento della sostituzione dopo l’ennesima grande prova. Il gruppo va rispettato e i grandi calciatori come te devono essere i primi a farlo. Crediamo fortemente che tu possa in qualche modo diventare un esempio per tutti, compagni e tifosi, anche fuori dal campo.
A Mungo, un fuoriclasse vero per la categoria, uno di quei giocatori che ci onoriamo di avere a Teramo e che per nulla al mondo vorremmo vedere in panchina. Purtroppo non dipende da noi. Capiamo la situazione, capiamo lo stato d’animo ma non tolleriamo mancanze di rispetto verso la piazza. Sei un grande giocatore, ma non sei l’unico “sublime” che ha vestito la nostra gloriosa maglia. Tutti hanno sempre dimostrato rispetto e tanto ne hanno ricevuto…qualcuno, poi diventato nazionale italiano, si inchinava alla Est. Ovviamente non si pretende l’inchino ma il saluto recioroco si….È ATTO DOVUTO, UN RITO IMPRESCINDIBILE per una buona convivenza. Scappare negli spogliatoi a fine gara è un atteggiamento antipatico ed inaccettabile a queste latitudini. Si sappia.
FORZA MAGICO TERAMO
FORZA VECCHIO CUORE BIANCOROSSO

TUTTI A VITERBO !!

Un pensiero riguardo “Scusate il Ritardo!

  • 4 Febbraio 2020 in 7:09
    Permalink

    Condivido pienamente il report e aggiungo sulle situazioni spiacevoli: Dybala sta in panca, Douglas Costa ancora di più, Bernardeschi, titolare in Nazionale, non gioca quasi mai… Mungo, grande giocatore, riprendersi il posto dipende anche da te. Impegnati e confrontati col Mister facendogli capire che puoi essere utile anche per il suo modulo.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *