E anche oggi vinciamo domani

Ottimo punto. Attualmente pretendere la vittoria non è possibile. Non neghiamo però di averla covata in fondo al cuore.
Certo…la Juve Stabia non sarà mai il Vastogirardi ma abbiamo la netta sensazione che qualora avessimo voluto il gol sarebbe potuto arrivare
……. appunto…se avessimo voluto….
Siamo fermi, svogliati, a zero intensità e senza un minimo di gioco. Nozioni tattiche del tutto smarrite o forse mai avute. Un gioco improntato alla viva il parroco che si affida in attacco alle ipotetiche giocate dei singoli e al caso fortuito.
Troppe le pause fisiche e mentali durante la gara, un lusso che in questa categoria e in questo girone non ti puoi permettere. Continuiamo ad asserire che questa squadra sembra non avere le giuste motivazioni….basta vedere le recidive prestazioni di Ilari (sempre più pietoso) e Bombagi, un vagabondo in mezzo al campo.
Per quest’ultimo non inganni la grande giocata sul gol il cui casuale rimpallo ha regalato la palla del pareggio all’ottimo Costa Ferreira. È stato un fantasma per tutta la gara e da un giocatore come lui questo lo consideriamo una totale mancanza di rispetto verso la maglia che indossa. Vuole andare via. Si vede lontano un miglio. Allora si accomodi pure. Aspettiamo solo con ansia il rientro di Mungo, un giocatore messo ai margini per dare spazio a chi nulla ha voluto e saputo dare alla causa biancorossa. A parte i due gol al Bari, gli unici squilli……più per lui che per noi.
Per fortuna siamo riusciti a riprenderla questa gara. Il gol preso denota l’immobilismo che da mesi sta investendo anche il pacchetto arretrato. Squadra specchio del proprio allenatore.
L’inizio come al solito ha lasciato ben sperare per venti minuti….il tempo tecnico necessario all’allenatore avversario di inquadrare la situazione ed agire di conseguenza……e le conseguenze stavano per diventare nefaste, pure con 9 uomini indisponibili per le vespe!
Avanti ora con la Paganese. Partita che gradiremmo vincere come….come immaginavamo di vincere quella col Potenza. Speriamo bene…..

2 pensieri riguardo “E anche oggi vinciamo domani

  • 22 Febbraio 2021 in 17:54
    Permalink

    Giochiamo senza una PUNTA praticamente da inizio campionato!!! Pinzauti e’ inguardabile , massimo rispetto umano per il ragazzo ovvio.

    Rispondi
  • 23 Febbraio 2021 in 19:06
    Permalink

    Attaccare Bombagi in questo modo mi pare ingeneroso. Tutti pensano ai contratti, anche il vostro Mungo sarebbe andato ovunque a parità di ingaggio ed è rimasto solo per il contratto faraonico che ha. Cmq sto report è in caduta libera di contenuti…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *