Game Over

Fare gol non è mai stato il nostro forte quindi l’impresa era già di per sé disperata. Ma qualcosa di meglio di una resa incondizionata dopo mezz’ora ce lo saremmo aspettati….approccio alla gara imbarazzante di un gruppo che più di una tranquilla salvezza non poteva garantire.
Una differenza di intensità agonistica molto marcata che ha fatto la differenza.Peccato perché l’attuale Palermo era assolutamente battibile…..ma non certo da chi (i) non ha una punta degna della categoria (da 10 goal, per capirci) e (ii) non compensa (i) con una minima idea di cosa significhi fare gioco di attacco.L’unico schema offensivo la palla lunga e la speranza (flebile)di una giocata del singolo. Della difesa cosa dire….deprimente….su Soprano..che dire…..inguardabile…..prendere un gol in rovesciata nell’area piccola spiega abbondantemente la poca attenzione di giocatori comunque non all’altezza della situazione.

Su Lasik che dire….lo preferivamo nel suo ruolo naturale….in infermeria.
L’unica nota positiva… l’aver contenuto la sconfitta. Temevamo l’imbarcata che fortunatamente non è arrivata più per la pochezza degli avversari che per merito nostro.
Ci accontentiamo di quanto il convento ha potuto passare …e ringraziamo della tranquilla stagione.
Avanti Diavolo….buone vacanze a tutti….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *