vecchipivieri.com il blog dei tifosi del teramo

. . . il sito dei tifosi del Teramo Calcio

Il Report
cc

Il Blog dei tifosi del Teramo

Il Report del Piviere 

Ancona - Teramo = 0-1

di Staff

Piazzata la prima bandierina...

Finalmente si torna a gioire fuori casa.

Vittoria di platino, importantissima, vitale, che aggiunge ancora più valore ai tre punti conquistanti contro la Samba-Merda.
Partita condizionata mentalmente dalla classifica e tecnicamente, almeno per noi, da un campo infame, palcoscenico fino a pochi anni fa di gare di serie A ridotto oggi ad una orrenda distesa di buche.
Non era facile giocare ma lo abbiamo fatto comunque con impegno e ai limiti delle nostre possibilità.
Primo non perdere è il motto di Ugolotti, scelta brutta a vedersi ma inevitabile che sembra dare i suoi frutti.
In un contesto dove si scontravano due squadre che fino a poche giornate fa occupavano mestamente l’ultimo posto in classifica, pretendere di andare a dettare legge o addirittura regalare gol e spettacolo significa di non aver ben compreso la situazione nella quale ci troviamo e soprattutto "chi siamo e da dove veniamo".
Oggi conta solo il risultato tutto il resto, solo futili dettagli.
Il passo avanti è stato compiuto ma il ciglio del burrone è ancora pericolosamente vicino, non siamo nelle condizioni di poter abbassare la guardia. Gli scontri diretti con le concorrenti sono tutti a nostro sfavore il che significa NON SONO AMMESSI ERRORI, ogni punto perso, ogni minima distrazione potrebbe vanificare irrimediabilmente tutti gli sforzi.
Un plauso veramente a tutti... quasi tutti.
A quelli capaci di imprimere la svolta decisiva a questa squadra, come l’immenso Spighi, splendido giocatore dal valore assoluto, al bravissimo Barbuti elemento per impegno e qualità tecniche a nostro avviso irrinunciabile in questo finale di campionato, a Narciso, una sicurezza che si conferma tale giornata dopo giornata e ai tanti della vecchia guardia finalmente tornati prepotentemente ai loro livelli. Un grazie anche a chi di più non riesce a dare perché non può ma che comunque, nel suo piccolo, lotta e suda senza esclusione di colpi.
In questo particolare momento non possiamo affidare nulla al caso… è in gioco il nostro futuro
I migliori nel fisico e nella mente devono giocare SEMPRE E COMUNQUE, chi non riesce a dare o peggio ancora non ha alcuna voglia di offrire tutto se stesso perla nostra causa DEVE ANDARE A FARE IN CULO !
A chi come noi vive di Teramo 365 giorni l’anno, a chi come noi affronta enormi sacrifici per seguire ed incitare la squadra in ogni stadio d’Italia (anche ieri 200 leoni sugli spalti) poco importa di accordi e clausole di contratto, poco importa di eventuali minutaggi del cazzo garantiti a prescindere grazie ai "vitalizi" di una fulgida carriera fatta di gol e personalità costruita altrove al solo uso e consumo di altre piazze.
Noi siamo il TERAMO e chi vuole il nostro rispetto lo deve dimostrare a NOI, con la nostra gloriosa maglia intrisa di sudore.
Se ti chiami Sansovini e dovevi essere un valore aggiunto di classe ed esperienza ma per questa maglia non hai la forza di lottare, non hai la voglia e la personalità per andarteli a prendere certi palloni quando non ti arrivano, perché attorno non hai giocatori da serie B o serie A ma modesti operai del pallone, ci sta bene, la scusa dell’età depone a tuo favore ma se sei veramente un uomo con le palle, accordi “premio” a parte, deponi le armi e lasci spazio a chi potrebbe condurci alla salvezza con grinta e determinazione.
Il misero, scialbo compitino che svolgi ad ogni partita non ci basta… RIBADIAMO che è in gioco il nostro futuro e del tuo passato la nostra piazza se ne sbatte altamente i coglioni.
O ti svegli e dai tutto dell'enorme bagaglio che è nelle tue notevoli corde oppure FUORI DAL CAZZO!!!
Sarai anche un grande calciatore, forse l’unico ad un certo livello presente in rosa, ma i fatti dicono che ad oggi rappresenti uno dei più grossi bidoni della nostra ultra centenaria storia.
Svegliati per dio !!!

Domenica altra epica battaglia da vincere TUTTI ASSIEME, la città DEVE RISPONDERE PRESENTE, il catino del Bonolis deve tornare a ruggire e a decidere in positivo le sorti di questa maledettissima stagione. AVANTI DIAVOLO!!!

FORZA MAGICO TERAMO
FORZA VECCHIO CUORE BIANCOROSSO


gli ultimi messaggi dal muro...
di Staff il 16/01/2018 alle 22:04:53    
Il Report del Piviere La grande schifezza... di Staff Cosa Nostra Bilanci fiabeschi... fidejussioni di carta straccia… campionati affrontati senza alcuna copertura finanziaria. Una associazione a delinquere che, oltre a delegittimare il gioco più bello del mondo, causa enormi danni a tutte quelle Società che tra mille difficoltà provano a far quadrare i propri conti. Impegno che il più delle volte si rivela deleterio nel momento in cui ti trovi a dover affrontare un campionato che si regge da sempre solo ed esclusivamente sull’illegalità diffusa... Ricordiamo il Pisa… vincitore di un campionato di serie C dove era stato ammesso a partecipare con garanzie bancarie falsificate… ai toscani non solo fu ratificata con applausi la conquista della SERIE B… ma ne ottenne benemerita conferma anche nel momento in cui gli imbrogli vennero a galla nudi e crudi. Ricordiamo il Mantova… autore lo scorso anno di una “brillantissima” salvezza conquistata sul campo grazie all’acquisto, senza moneta, di importanti pedine. Un risultato truffaldino ottenuto a discapito di chi le regole le ha sempre rispettate. Come il povero Lumezzane retrocesso sul campo per mano… anzi per “piede” di Caidi e successivamente sparito dal panorama calcistico nazionale. Ricordiamo Parma- Ancona… una gara dal risultato cristallino che ha contribuito a cambiare la qualità della vita di interi quartieri della periferia napoletana… Comportamenti palesemente illegali avallati da chi dovrebbe, al contrario, effettuare serrate azioni di controllo e calare la mannaia indipendentemente dalla TESTA da tagliare. Ma la storia si ripete. L’accanimento terapeutico e in un certo senso anche l’occhio di riguardo che sta interessando il Vicenza Calcio dimostra che le cose tendono a peggiorare anno dopo anno. Una società come quella vicentina, con un parco giocatori di prim’ordine, ma con debiti faraonici, si appresta a falsare l’ennesimo campionato. Si appresta molto probabilmente a conquistare una salvezza a discapito di chi lavora rispettando le regole imposte. E pensare che ci eravamo illusi... qualche “purista” a partire dal 2015 aveva preso atto che per garantire la legalità nella terza serie nazionale bastasse condannare i “cattivi” CON PENE ESEMPLARI anche per “il solo tentativo di porre in essere atti finalizzati ad alterare risultati sportivi”… Decisamente bizzarro… decisamente chiaro come tutto viene modulato sulla base dei colpevoli. Forti ed implacabili con i piccoli… supini e forse anche complici con i grandi. Fate schifo… lo abbiamo provato sulla nostra pelle quanto siete vomitevoli. Ci avete sottratto il sogno di una vita conquistato sul campo sulla base di congetture, interessi economici, intercettazioni telefoniche tra imbecilli e sanzionando oltre misura un goffo quanto ingenuo tentativo ( per altro fallito come da prove certe) di uniformarsi al sistema anche per legittima difesa. Mentre regalate calcio a chi CARTE E CONTI ALLA MANO pone in essere atti finalizzati alla frode sportiva e li accompagnate nel percorso di "pentimento & purificazione" Perché se è vero che deve essere punito il solo TENTATIVO di truffa non comprendiamo come non si debba punire con la stessa decisione la concreta ed acclarata azione fraudolenta. Ma “giustamente” il PROFESSIONISMO va premiato quello DELINQUENZIALE ancora di più… i prestigiatori finanziari, gli imbroglioni (quelli bravi) vanno comunque rispettati… è il ladro di polli che deve MORIRE e lo deve fare a reti unificate! Li avesse avuti la Teramo Calcio 14milioni di euro di debiti l’intero panorama calcistico avrebbe gridato allo scandalo e pretesto la testa sanguinante di tutti i tifosi teramani… d’altronde nell’anno di Cari ci chiusero le porte dei play off per un semplice cavillo contabile… per poi a debita distanza di anni ammettere che il tutto non era affatto vero… si era trattato di un deprecabile errore di valutazione… peccato… Come tifosi del Diavolo non abbiamo mai preteso nulla…. ci siamo rialzati più forti di prima… il SOGNO probabilmente rimarrà tale per un altro secolo… ma la costanza di monitorare ogni vostra azione e la soddisfazione di MANDARVI A FARE IN CULO con tutte le nostre forze quello non verrà mai meno. SCHIFOSI !!!! Adesso sotto con il calcio giocato... niente scuse e andiamoci prendere questa salvezza. Conquistiamola tutti assieme come nostra abitudine con il solito carico di passione, di amore per i nostri colori, con la rabbia e la voglia di andare oltre tutta la merda che ci circonda. FORZA DIAVOLO FORZA VECCHIO CUORE BIANCOROSSO
 
di Staff il 31/12/2017 alle 11:50:51    
AUGURI 1913 AUGURI TERAMO CITTA' BUON 2018
 

Documento senza titolo

www.vecchivieri.com - il blog dei tifosi del teramo calcio - mail: info@vecchipivieri.com