vecchipivieri.com il blog dei tifosi del teramo

. . . il sito dei tifosi del Teramo Calcio

Il Report
cc

Il Blog dei tifosi del Teramo

Scheda semiseria dell'arbitro della gara 

FABIO NATILLA di MOLFETTA

di Osservatore

Immanuel Kant per la gara con i mangiagatti maledetti

Sarà il bitontino e 2° anno di Lega Pro Fabio Natilla della sezione di Molfetta ad arbitrare il delicato incontro tra la Vicenza e il Teramo.
Un arbitro già visto in quel di Bassano quest’anno. Una prestazione sufficiente contro l’allora capolista veneta.

Sono 19 gare dirette con 10 vittorie dei locali, 4 pareggi e 5 vittorie degli ospiti.
In questa stagione ancora nessuna vittoria delle squadre ospiti. Ci auguriamo che nonostante il tam tam mediatico pro Vicenza, questo non influenzi il giovane e promettente arbitro.

Preparazione maniacale, passione antica, grinta invitta, sguardo acuto e largo sorriso, questo ragazzo incarna la parola “arbitro” che deriva da un verbo latino e che significa “pensare, giudicare, decidere”, esattamente ciò che rappresenta il bravo (??) Fabio.
E proprio il suo modo di essere gli valgono il nomignolo di “Immanuel KANT” il filosofo che fece della Critica alla Ragion Pura il suo pensiero di vita.

Curiosità vuole che Fabio venga dalla stessa città natale di Isabella De Candia, considerata la nuova Monica Bellucci. Pare siano buoni amici, ma i maligni già parlano di una love story con la bellissima modella.

In 19 gare ha fatto solo 77 ammoniti (media 4,05 a gara) e 7 espulsioni (media di 0,37)

Sono 5 i rigori concessi.

Un solo precedente con il Vicenza, 2 con il Teramo, mai vittorioso:
05/11/2016 Teramo vs Mantova 0-1
08/10/2017 Bassano vs Teramo 1-1
27/08/2017 Vicenza vs Gubbio 3-0


gli ultimi messaggi dal muro...
di Strömberg il 22/02/2018 alle 13:25:38    
Dopo che è riuscito a iscriversi con 18 milioni di euro sul groppone non mi meraviglia più niente, anzi secondo me si salverà senza troppi patemi. Forse qualche paladino del cosiddetto calcio pulito può darci la sua opinione in merito...
 
di Staff il 21/02/2018 alle 21:06:41    
Scheda semiseria dell'arbitro della gara ALESSIO CLERICO di TORINO di Osservatore Ciabot per la gara con il Bassano Ancora un 1° anno per i biancorossi. Sarà infatti Alessio Clerico della Sez. di Torino a dirigere la gara tra Teramo e Bassano. Dopo il disastroso arbitraggio di Donda, ci auguriamo che il giovane piemontese si dimostri all’altezza. Siamo stufi di fare da palestra… per noi la categoria non è un gioco! Che il Palazzo lo capisca bene! O urleremo più forte! Solo 8 gare al suo attivo con 3 vittorie dei locali, 2 pareggi e 3 vittorie degli ospiti. Gli amici lo chiamano simpaticamente “Ciabot” dal nome del famoso Barolo della omonima Cantina Clerico, di cui pare sia socio azionario. Curiosità è che da noi “Ciabot” vuol dire grassottello, ma la parola viene anche usata per esternare una situazione di rottura di palle (c’abbott). Pare, ma non si ha documentazione certa, che sia nipote del famoso Jacky Clerico, oramai scomparso patron del Moulin Rouge di Parigi. Respect Da un punto di vista disciplinare sono 30 le ammonizioni (media 3,75 a gara) e nessuna espulsione. Solo 1 rigore concesso. Nessun precedente con le due squadre.
 

Documento senza titolo

www.vecchivieri.com - il blog dei tifosi del teramo calcio - mail: info@vecchipivieri.com